Mi chiamo Federica Toncelli e da circa dieci anni lavoro nell’organizzazione di eventi. Sono specializzata in catering per matrimoni.

La mia passione viene da lontano. Ho deciso cosa avrei fatto da grande all’età di sei anni: mentre tutte le altre bimbe sognavano di diventare ballerine, io dicevo che avrei aiutato le persone a sposarsi.

Dopo gli studi universitari, per trasformare la mia passione in un vero lavoro, mi sono rimessa in gioco ritornando sui libri, seguendo corsi, seminari e lavorando senza mai risparmiarmi.

Ho fatto molta gavetta per imparare il “mestiere”.

Ben presto sono riuscita a diventare event manager, organizzatrice di eventi, per molte location in provincia di Milano e Varese. Mi occupavo soprattutto di organizzazione di matrimoni.

Mi sentivo realizzata, ma non bastava. Curiosità e voglia di fare non mi fermano mai!

Ecco arrivare la proposta di collaborare con una struttura di catering della provincia di Milano, in veste di commerciale area wedding. Il mio compito era quello di seguire le coppie di sposi nella stesura del loro menù di nozze e organizzare tutta la parte relativa al catering.

Se puoi sognarlo, puoi farlo”
Walt Diney, Artista

Mi è bastato poco per capire che avevo davvero trovato la mia strada: organizzare il banchetto di nozze, ma non solo. Il ruolo mi dava l’opportunità di seguire il matrimonio a 360° in quanto, oltre la parte food, gli sposi mi chiedevano aiuto e consigli anche per altri aspetti legati a matrimonio. Avendo lavorato come event planner e wedding planner per anni, sapevo perfettamente come aiutarli.

Ad oggi, ho maturato un’esperienza molto solida nell’organizzazione del catering per matrimoni.

Nel 2019 ho fatto un grande salto di qualità entrando a far parte dello staff di Max and Kitchen catering di Milano, una realtà in cui alti livelli di professionalità si sposano (gioco di parole!) con una maniacale cura del dettaglio e la capacità di rendere unico ogni evento.

Ho sempre creduto in quello che stavo facendo. Le mie scelte lavorative sono sempre state guidate dalla competenza, sì, ma soprattutto dalla passione.

Credo che la frase più adatta per spiegare la mia filosofia di vita, oltre che professionale, sia “se puoi sognarlo, puoi farlo”.

The Best News Daily

We don't send spam